Stella polare è contratto con italiani, non tra partiti

Vogliamo per l’Italia un governo coeso e che abbia come stella polare il contratto stipulato con gli italiani nelle urne e non quello scritto dentro una stanza con un altro partito.

Non penso che il centrodestra si possa ripresentare identico a se stesso in futuro a livello nazionale e noi, come Fratelli d’Italia, siamo impegnati a rifondarlo.

Sicuramente però dove il centrodestra governa e ha governato sono arrivate molte più risposte di quante ne arrivino oggi quando governano partiti che, di fatto, non condividono niente.