Basilicata, la marcia trionfale di FdI. Meloni esulta: «Voti raddoppiati»

Una grande performance di tutto il centrodestra, non c’è stata partita. Per nessuno.

Un giro di telefonate dei tre leader della coalizione per le felicitazioni dell’avvenuta elezione di Vito Bardi a presidente della Regione Basilicata ed è stata subito iniziata la festa per una vittoria storica in un terra rossa da 23 anni.

A cominciare da , che vede raddoppiare i voti di FdI, protagonista di una campagna elettorale appassionata, sempre presente sul territorio.

Meloni: «Basilicata libera»

Esulta Giorgia Meloni,  coronamento di una successo storico del centrodestra e di FdI in modo particolare: «BASILICATA LIBERA! Il centrodestra espugna la storica roccaforte della sinistra e conquista unito la settima vittoria in un anno.Grazie ai cittadini lucani per l’importante risultato che hanno regalato a Fratelli d’Italia: quasi raddoppiamo i voti e siamo uno degli unici due partiti che crescono. Buon lavoro al generale Bardi: saremo suoi leali alleati. E ora al lavoro per ridare dignità alla Basilicata!».

Un’esultanza meritata, una marcia trionfale: felice , commissario Fdi in Basilicata: «Per Fratelli d’Italia è una fortissima avanzata, visto che passiamo dal 3,7 % delle politiche di un anno fa al al 6,3: quasi un raddoppio di consensi. Era nell’aria, si percepiva fin dalle prime visite di  Giorgia Meloni in Basilicata. Siamo contentissimi, così come lo siamo per Bardi». Avanti tutta.