«Tirano fuori il pericolo fascista ad ogni elezione»: valanga di like al post di Giorgia Meloni

Giorgia Meloni nell'aula della Camera durante la replica sulle dichiarazioni programmatiche del governo, Roma, 13 dicembre 2016, ANSA/GIUSEPPE LAMI

«Signori ecco a voi il “Fascismo stagionale”». ha pubblicato un post che denuncia il vizietto di alcuni giornali di sinistra. «Ritirano fuori il tema del pericolo fascismo ad ogni campagna elettorale – scrive – per poi farlo scomparire magicamente dopo le elezioni».

Il video

Il post, pubblicato sulla sua pagina Facebook, è accompagnato da un video. «Il tema del ritorno del fascismo – dice il presidente di Fratelli d’Italia – curiosamente torna sempre quando inizia la campagna elettorale. Adesso abbiamo Repubblica e l’Espresso che hanno ricominciato a fare la campagna su quanto è pericoloso il ritorno del fascismo. Lo hanno fatto pure prima delle elezioni politiche, poi quando sono finite il pericolo del fascismo è sparito. In Italia abbiamo il “fascismo stagionale”. È un modo superficiale di vedere o nascondere i problemi – conclude Giorgia Meloni – I problemi non ci sono  per il pericoloso ritorno dell’ultra destra. I problemi ci sono perché non si danno risposte alla gente».

La reazione del web

Il post ha avuto in poche ore una valanga di commenti e condivisioni. Scrive un utente: «Se togli la parola “fascismo” ad un discorso di sinistra che rimane? Il vuoto totale, come la loro scatola cranica». E un altro aggiunge: «La dittatura esiste già grazie alla sinistra italiana». E un altro ancora puntualizza: «Lasciali fare Giorgia. Hanno fatto una campagna elettorale basata solo sull’ antifascismo e infatti si vede la fine che hanno fatto! Tutto sommato spero continuino così! Un paio d’anni e saranno decimati».

Alcuni giornali di sinistra ritirano fuori il tema del pericolo fascismo ad ogni campagna elettorale per poi farlo scomparire magicamente dopo le elezioni. Signori ecco a voi il “Fascismo stagionale”.

Geplaatst door Giorgia Meloni op Vrijdag 5 april 2019