Treni, Callori (Fdi): sicurezza dei passaggi a livello durante i lavori venga garantita da personale a terra

Il consigliere ha presentato un’interrogazione in cui racconta l’incidente tra un’auto e un locomotore avvenuto in provincia di Piacenza

Sollecitare controlli da parte di Ferrovie Emilia-Romagna (Fer) affinché tutti i contratti, anche di Rete ferroviaria italiana (Rfi), con le ditte che effettuano lavori in regione garantiscano la sicurezza dei passaggi a livello aperti con personale a terra.

La richiesta, rivolta alla giunta, arriva da  che ha presentato un’interrogazione basata sull’incidente avvenuto nella notte tra martedì e mercoledì scorso a Sarmato, in provincia di Piacenza.

“Nel cuore della notte- spiega il consigliere di Fratelli d’Italia– si è verificato un incidente tra un’auto che transitava in un passaggio a livello ferroviario e un locomotore in uso per lavori di manutenzione.

Il protocollo prevede che i passaggi a livello siano chiusi dal regolatore solo durante la circolazione dei treni ma, in casi simili, dovrebbe essere protetto anche di notte da personale a terra”. 

Per questo l’esponente di Fdi chiede all’esecutivo che “la sicurezza dei passaggi a livello sia garantita dal personale della ditta che effettua i lavori, in mancanza di questa clausola nei verbali di accordo, venga assicurata da dipendenti di Fer”.

(Andrea Perini)