Maltempo Piacenza. Tagliaferri (Fdi): sollecitare Anas per risanare tratto SS45 di Val Trebbia

Il consigliere interroga la Giunta, visti “i disagi che hanno subito i cittadini, in particolare delle zone montane”

Il maltempo che ha colpito il Piacentino, i continui rischi per spostarsi, i disagi per la lontananza dai posti di lavoro e la sollecitazione a Anas perché faccia interventi di risanamento nei tratti compromessi della strada statale 45 di Val Trebbia, in particolare nelle zone di montagna. Questi sono i temi al centro di un’interrogazione presentata alla Giunta regionale dal consigliere di Fratelli d’Italia .

“Nei comuni dell’Alta Valdoveto e Valtrebbia- sottolinea il consigliere- solo negli ultimi tre giorni, si sono accumulati circa 200 millimetri di pioggia e il tratto della strada statale 45 che attraversa questi comuni versa ormai in condizioni molto pericolose, con le auto costrette a fare gli slalom tra le frane, come a Bellaria, Rivergaro e Bobbio”. Inoltre, “diversi cedimenti erano già stati denunciati dai residenti, ma sono rimasti praticamente inascoltati, e ora con le recenti precipitazioni hanno mostrato tutta la loro pericolosità”. L’esponente di Fdi, infine, riporta come “i cittadini lamentino che Anas si sia limitata a buttare asfalto per coprire i cedimenti senza fare alcun intervento di vero risanamento, con il risultato che ora la viabilità è seriamente compromessa”.

(Margherita Giacchi)