Fiorenzuola, l’assessore Lorenza Rossi aderisce a Fratelli d’Italia

I dirigenti del movimento politico di hanno annunciato l’adesione al partito dell’assessore di Fiorenzuola

«Fratelli d’Italia continua a crescere e siamo orgogliosi che lo faccia con persone preparate e giovani». Così il portavoce provinciale del partito ha aperto la conferenza stampa tenutasi lunedì, alla Sala stampa Cattivelli del Comune di Piacenza, nella quale i dirigenti del movimento politico di Giorgia Meloni hanno annunciato l’adesione al partito dell’assessore di Fiorenzuola Lorenza Rossi.

«Ho aderito a Fratelli d’Italia – spiega Rossi – perché sentivo la necessità di lavorare con una squadra affiatata, per continuare a fare bene come amministratore locale.

Ringrazio tutti coloro con i quali ho condiviso un percorso politico sino ad oggi, ma ho operato questa scelta molto liberamente e senza aspettarmi tornaconto di alcun tipo».

Lorenza Rossi, classe 1989, svolge l’attività di commerciante e ricopre il ruolo di assessore al commercio, alle pari opportunità ed alle politiche giovanili in Comune di Fiorenzuola; precedentemente militante della Lega a partire dal 2011 è quindi approdata nelle fila di Fratelli d’Italia.

Per il parlamentare piacentino , nonché leader di Fratelli d’Italia, deve essere chiaro che «Fratelli d’Italia non sta conducendo una “campagna acquisti” ma che ha aperto le porte ad una persona che, liberamente, ha manifestato la sua volontà di aderire al nostro movimento politico.

E’ talmente vero questo – rimarca Foti – che l’ingresso di Lorenza avviene a liste elettorali chiuse, ma al contempo prima del risultato delle elezioni regionali, proprio per non dare l’idea di cambi di casacca basati su chissà quale calcolo».

Per il deputato di Fratelli d’Italia del resto non vi sono dubbi: «Ci auguriamo che la scelta di Lorenza sia accolta con lealtà ed intelligenza, così come è capitato più volte di fare a noi in situazioni analoghe».