Giorgia Meloni fa 13 (per cento)! Da leader batte Matteo Salvini

di Monica Franchi

E’ diventata lei la vera anti-Giuseppe Conte del centrodestra. E’ solo a un punto dai grillini, quando a settembre del 2019 valeva invece un terzo della loro forza elettorale.

E ha pure superato Matteo Salvini nella classifica generale del gradimento piazzandosi al secondo posto assoluto dietro le spalle del premier in carica (che tradizionalmente è sempre primo).

La più clamorosa crescita nella politica italiana di una forza politica è stata quella della Lega 2018-2020, che ha quasi raddoppiato la propria percentuale di consensi in un solo biennio.

Ma Fratelli di Italia ha ha superato nella crescita i colleghi di centrodestra, avendo triplicato i consensi nello stesso periodo. Lo ha svelato l’istituto Demos in un sondaggio pubblicato su Repubblica, con la serie storica delle rilevazioni.

La Meloni è passata infatti dal 4,4% delle politiche 2018 al 13,1% del febbraio 2020. Ha messo la freccia ed è in corsia di sorpasso sul Movimento 5 stelle, che nello stesso periodo è crollato dal 32,7% al 14,4%.

Ha oltre doppio dei consensi di Silvio Berlusconi (6,2%) e oltre il triplo di quelli di Matteo Renzi (3,9%). Una scalata pazzesca che l’ha portata a superare Salvini anche nella classifica del gradimento dei leader: lei è apprezzata dal 46% del campione, e il leader della Lega dal 44%. Un incredibile boom