La sindaca e la task force di politici ‘Tutti insieme per superare la crisi’

L’APPELLO E LE STRATEGIE A LIVELLO ECONOMICO

Proteggere il territorio tutti insieme, con il lavoro di tutti, mettendo da parte gli steccati politici. La sindaca è tornata a parlare su Facebook.

E l’ha fatto ieri sera con un appello per cercare coralmente di risalire la china a livello economico. Tra le strategie in campo c’è anche quella di una task force composta da tutti i rappresentanti politici locali, ministri, parlamentari e consiglieri regionali.

«Per governare l’emergenza sanitaria abbiamo preso decisioni giorno per giorno, costruendo le difese contro questo nemico sconosciuto, mettendo in campo tutte le risorse possibili.

Ma per affrontare e superare la crisi economica, individuando le azioni strategiche, saranno determinanti le scelte che faremo oggi – ha scritto Patrizia Barbieri -.

Accanto al tavolo provinciale sul lavoro che vedrà coinvolte tutte le parti datoriali e sindacali, che si riunirà già martedì prossimo e sarà fondamentale per tutelare i posti di lavoro, difendere le attività familiari.

Garantire che le imprese possano ripartire in sicurezza, ho ritenuto fondamentale chiedere la disponibilità a tutti i nostri rappresentanti eletti per lavorare insieme, mettendo da parte ogni colore politico, avendo come unico obiettivo comune quello di proteggere il territorio».

La Barbieri spiega di aver invitato il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, On. Paola De Micheli, i Parlamentari piacentini Sen. Pietro Pisani, On. Pier Luigi Bersani, On. e On. Elena Murelli, i Consiglieri Regionali Matteo Rancan, Valentina Stragliati, , Katia Tarasconi, ad un tavolo permanente per confrontarci sulle azioni strategiche per Piacenza e la nostra Provincia. «L’obiettivo è comune, e questo è il momento dell’unità e della coesione» ha concluso Patrizia Barbieri.


Il plauso di Paolo Dosi 

Parole che sono state apprezzate dall’ex sindaco Paolo Dosi che così ha commentato il post della Barbieri: “Per quanto possa servire, mi sento di condividere in pieno questa iniziativa.

Ti ringrazio per l’impegno messo in campo in una situazione difficile che non ha precedenti. Ti auguro buon lavoro e di conservare l’equilibrio che hai dimostrato finora”.

Intanto si registra anche l’intervento di Forza Italia, con il segretario provinciale Gabriele Girometta e i consiglieri Michele Giardino e Mauro Saccardi a difesa della sindaca dopo le accuse che le sono arrivate dalle opposizioni: «L’abbiamo vista lavorare giorno e notte, senza risparmiarsi, sempre attenta e preoccupata per la sua gente – scrivono -.

È rimasta contagiata dal virus ed è stata costretta a una lunga convalescenza, a causa dei colpi pesanti inferti dalla malattia. Nonostante tutto, non ha mollato e, dalla quarantena, è sempre stata presente e saldamente in sella, a difendere la sua città e l’intera provincia.

Tutti dovrebbero riconoscerle l’amore che l’ha mossa, in queste settimane, verso la sua gente e la sua terra. Tutti dovrebbero riconoscerle la più indubitabile buona fede.

Tutti dovrebbero garantirle il massimo e incondizionato sostegno. Se si è lamentata, lo ha fatto con ragione, perché Piacenza è stata oggettivamente dimenticata e per lungo tempo.

Nessuno può negarlo. E, soprattutto, nessuno può insinuare che abbia sollevato una polemica pretestuosa, di basso livello politico.

Quante volte ha chiesto provvedimenti restrittivi che non arrivavano? Quante volte ha chiesto sostegno per sanitari e forze dell’ordine?

Quante volte ha sollecitato il reperimento di attrezzature e personale per garantire più posti-letto di terapia intensiva? Non ha mai ricevuto risposta.

Ha incarnato perfettamente il suo ruolo istituzionale, che è bipartisan per definizione. Per questo merita appoggio e rispetto».