Coronavirus. Tagliaferri (Fdi): tempi certi e fondi adeguati per la ripresa dei tirocini

Il consigliere invita a seguire l’esempio della Lombardia e sottolinea che il problema riguarda 15 mila persone

Far riprendere al più presto i tirocini e prevedere, come ha fatto la Regione Lombardia, un sostegno a chi è stato danneggiato dalla sospensione di questa offerta formativa a causa del lockdown imposto dalla pandemia.

A chiederlo, in un’interrogazione alla Giunta, è (Fdi) che ricorda come in Emilia-Romagna lo stop ai tirocini abbia interessato 15 mila persone.

Da qui la richiesta all’esecutivo regionale per sapere “se la questione sia stata posta e trattata in sede di Conferenza Stato-Regioni, se e in quali tempi si pensi di intervenire per riattivare i tirocini oggi sospesi e se e quando saranno stanziate risorse finanziarie adeguate allo scopo”.

(Luca Molinari)