Coronavirus. Tagliaferri (Fdi): tavolo regionale per l’accesso al credito

Il consigliere chiede di coinvolgere tutte le forze politiche e tutte le parti sociali per un monitoraggio costante della situazione

Un tavolo regionale che coinvolga tutte le forze politiche e tutte le parti sociali per affrontare i temi legati alla difficoltà di accesso al credito per le imprese danneggiate dal lockdown imposto dalla necessità di contenere il coronavirus.

A chiederlo, con una risoluzione, è il consigliere Giancarlo Tagliaferri (Fdi), che, rilevando le difficoltà con le quali stanno facendo i conti le aziende, ripercorre tutte le tappe dell’emergenza Covid-19 e i provvedimenti assunti dal Governo e dal sistema delle autonomie locali.

Da qui una risoluzione per impegnare la Giunta “a costituire un tavolo istituzionale di concertazione sul tema dell’accesso al credito tra gli assessorati competenti, le rappresentanze di categoria, i gruppi di maggioranza e minoranza dell’Assemblea regionale, oltre a lavorare in stretta sinergia con i suddetti rappresentanti affinché il tavolo raccolga le necessità e i fabbisogni del tessuto economico e produttivo regionale e individui le strategie e le proposte più utili per implementare gli strumenti finanziari di supporto alle imprese emiliano-romagnole”. Infine, chiede “che il tavolo venga riunito con cadenza almeno trimestrale, valutando altresì una sua più frequenta convocazione in questa fase di emergenza”

(Luca Molinari)