Tributi. Fdi: sbloccare lo stallo di Agenzie delle Entrate

I consiglieri , e chiedono interventi per dare risposte ai disagi segnalati dai cittadini

La Regione assuma urgenti e concrete iniziative per garantire l’effettiva regolarità dei servizi erogati da Agenzia delle entrate, sbloccando l’attuale situazione di stallo al fine di garantire, al contempo, la sicurezza dei pubblici dipendenti e il diritto dei contribuenti a ottenere un efficace ed efficiente servizio.

A chiederlo, in un’interrogazione, sono i consiglieri di Fdi Giancarlo Tagliaferri (primo firmatario), Marco Lisei e Michele Barcaiuolo.

“Da ogni parte della regione stanno arrivando centinaia di segnalazioni in quanto gli uffici territoriali di Agenzia delle entrate non rispondono da giorni alle e-mail inviate.

I collegamenti telefonici sono difficilissimi ed è, dunque, praticamente impossibile prenotare appuntamenti per il disbrigo dei numerosi adempimenti che, pure, continuano ad essere obbligatori”, spiegano i tre consiglieri, che ricordano come “l’attuale situazione di sostanziale paralisi degli uffici di Agenzia delle entrate discenda dalla necessità della pubblica amministrazione di contenere il rischio di diffusione del contagio per la durata dell’emergenza sanitaria: per tale ordine di ragioni, l’Agenzia ha introdotto procedure semplificate per richiedere, anche tramite e-mail o pec, alcuni servizi che normalmente vengono erogati presso gli sportelli degli uffici territoriali”.

Da qui l’atto ispettivo per sapere dall’esecutivo regionale “quali iniziative di competenza intenda adottare con urgenza al fine di risolvere il problema”. (Luca Molinari)