Ambiente. Consorzi Bonifica, Tagliaferri (Fdi): chiarire modalità di rinnovo dei Consigli

Il tutto nasce da quanto avvenuto a Piacenza dove è stato detto che esisterebbe una nota della Regione che inibirebbe il voto da remoto

Esiste una nota della Regione che inibisce di effettuare in forma telematica l’elezione per il rinnovo del Consiglio dei Consorzi di Bonifica? A chiederlo, in un’interrogazione, è il consigliere (Fdi), che ricorda come “durante l’ultima riunione consiliare al Consorzio di bonifica di Piacenza sarebbe stata citata una nota della Regione con questa indicazione”.

Da qui l’atto ispettivo per sapere dall’esecutivo regionale “se intenda riferire l’esatto testo della nota che la Regione avrebbe inviato al Consorzio di bonifica di Piacenza impedendo allo stesso di svolgere le prossime elezioni consortili (programmate per il dicembre prossimo) in forma telematica, così come previsto dalla normativa regionale e dallo statuto del Consorzio e in particolare, perché non abbia mai prima d’ora accertato che, al contrario, il Consorzio adempisse all’obbligo statutario neppure dopo 10 anni”.

(Luca Molinari)