Sta rovinando l’Italia. Meloni all’attacco di Conte

asfalta il presidente del Consiglio Conte. Domani il premier sarà in Aula alla per presentare un Dpcm che ormai già tutti conoscono. Sarà, dunque, solo l’ennesima passerella di un esecutivo che finora ha dimostrato di non saper fornire risposte adeguate all’emergenza coronavirus.

“Conte domani viene in Aula, dopo 4 giorni dall’ultimo DPCM, a “informare” il Parlamento di quello che già tutti gli italiani conoscono – attacca la leader di Fratelli d’Italia – Al Parlamento è consentito votare su queste misure e sulle proposte dell’opposizione? Ovviamente no. L’ennesima passerella di chi vorrebbe usare il Parlamento come un teatro per i suoi monologhi. Il Parlamento deve poter votare su ciascuna misura che viene presa in una fase delicata come questa. E sia chiaro che la responsabilità della situazione, visti i metodi, è unicamente di Giuseppe Conte e del suo governo. Anche per questo, Fratelli d’Italia ha iniziato oggi un presidio fisso vicino al Parlamento, in piazza Capranica, per rappresentare e dare voce a tutte le categorie colpite dagli insensati e dannosi decreti dell’Esecutivo giallorosso. In Aula, come nelle piazze, Fratelli d’Italia difenderà tutti i lavoratori abbandonati dal governo”.