Sanità. Tagliaferri (Fdi): vaccinare subito i sindaci contro il coronavirus

Attualmente i primi cittadini non sono tra le “categorie essenziali” indicate dalle direttive statali in materia di vaccinazione prioritaria: un’interrogazione del consigliere chiede di risolvere questo problema

Vaccinare in via prioritaria i sindaci emiliano-romagnoli contro il coronavirus.

A chiederlo, in un’interrogazione, è il consigliere Giancarlo Tagliaferri (Fdi), che ricorda come attualmente le direttive in materia di vaccinazione non inseriscono i primi cittadini tra le “categorie essenziali” da vaccinare in tempi brevi.

Una situazione per il consigliere sbagliata, visto il ruolo fondamentale dei sindaci nella vita pubblica e anche nella gestione della pandemia.

Da qui l’atto ispettivo per chiedere alla Regione di “prevedere l’inserimento dei sindaci dei comuni emiliano-romagnoli tra i soggetti appartenenti ai servizi essenziali e, come tali, di essere considerati tra i destinatari con priorità nella programmazione in corso della vaccinazione anti Covid”.

(Luca Molinari)