Welfare. Tagliaferri (Fdi): “Cosa pensa la Giunta del reddito di cittadinanza”

Un’interrogazione del consigliere prende le mosse sul voto su di una risoluzione a favore del provvedimento del governo Conte I che ha visto la Lista Bonaccini votare contro, in difformità dal resto della coalizione che appoggia la Giunta

Cosa pensa la Giunta del reddito di cittadinanza? Come valuta le divisioni nella maggioranza emerse ieri proprio su una risoluzione sul reddito di cittadinanza?

A chiederlo è, in un’interrogazione, il consigliere (Fdi) che, ricorda come ieri, nel corso della votazione su di una risoluzione a sostegno del reddito di cittadinanza proposta da M5s ed ER Coraggiosa, la Lista Bonaccini abbia votato contro, mentre il resto della maggioranza che appoggia la Giunta regionale ha votato insieme ai 5 Stelle “ricostruendo- spiega Tagliaferri- la maggioranza che appoggiava il governo Conte II”.

Da qui l’atto ispettivo per sapere dall’esecutivo regionale “se intenda chiarire, attraverso il presidente Bonaccini, e prendere pubblicamente posizione sui due temi esposti in premessa, su cosa pensa del reddito di cittadinanza e come valuta politicamente che la Lista Bonaccini sia stata ‘smentita’ dal resto della maggioranza. La chiarezza è dovuta a tutti gli emiliano-romagnoli che si sono recati alle urne il 26 gennaio 2020”.

(Luca Molinari)