Territorio Piacenza. Tagliaferri (Fdi): “La Regione prenda posizione su elezioni in presenza al Consorzio di Bonifica”

In un’interrogazione il consigliere vuole sapere quali autorità siano state avvisate della convocazione delle elezioni con previsione del voto in presenza

La Regione prenda posizione sulla decisione del Consorzio di bonifica di Piacenza di convocare per esprimere il voto in presenza (e non telematicamente, come da molti elettori richiesto) i 149mila contribuenti per i giorni 18-19 aprile 2021.

A chiederlo, in un’interrogazione, è il consigliere (Fdi) che dall’amministrazione regionale vuole sapere “se le autorità locali di polizia e ordine pubblico, a cominciare dai sindaci, dal Prefetto e dal Questore di Piacenza, abbiano segnalato l’evento al ministro dell’interno, oltre che al presidente del Consiglio dei ministri e al ministro della Salute; se, alla luce di quanto sopra esposto, la Regione non intenda assumere immediate iniziative, per quanto di competenza, a tutela della pubblica sanità e per garantire il pieno rispetto delle misure antiCovid”.

(Luca Molinari)