Speranza vieta Lamorgese permette

Lettera aperta al quotidiano di in replica al Sig. Giorgio Quagliaroli.

MINISTRI IN CONTRADDIZIONE

Egregio signor direttore, con riferimento a quanto scritto dal Sig. Quagliaroli ed apparso su “Libertà” in data odierna (ieri 15 marzo-ndr) sono a replicare quanto segue.

Rivolgendosi a me, il signor Quagliaroli afferma che “meno male che c’è Speranza”. Purtroppo nel governo Draghi è rimasta anche la ministra Lamorgese, che legittima comportamenti opposti a quelli vietati da Speranza.

E’ speranza di molti che prima o poi se ne vadano a casa entrambi.

Tommaso Foti, deputato di Fratelli d’Italia