Giorgia Meloni sulla truffa delle mascherine: Zingaretti ha dato 25 milioni a un’azienda di profumi

«L’inchiesta della Procura di Taranto sullo scandalo mascherine e dpi nel Lazio sono la conferma che le denunce di Fratelli d’Italia non erano fake news.

Avevamo presentato, infatti, una dettagliata interrogazione in Parlamento per fare luce sul rapporto tra la Protezione Civile della Regione Lazio e la International Biolife, l’azienda al centro dell’inchiesta accusata di legami con la criminalità organizzata e implicata anche nella fornitura Ecotech.

Ringraziamo gli inquirenti e i magistrati che stanno lavorando su questo caso e ci auguriamo che si possa conoscere il prima possibile».

Lo dice in una nota il presidente di Fratelli d’Italia, . «I cittadini hanno diritto ad avere risposte: perché la Regione Lazio guidata da Nicola Zingaretti ha dato oltre 25 milioni di euro di soldi pubblici ad una società di profumi senza prima verificarne affidabilità e solidità finanziaria? Fratelli d’Italia continuerà a tenere accesi i riflettori su questo scandalo», conclude Meloni.