Tagliaferri (Fdi): no a cambiamenti del calendario scolastico che danneggino il turismo

Risoluzione contro le ipotesi avanzate anche dal governo

La Regione impedisca ogni variazione al calendario scolastico, ipotesi che danneggerebbe il turismo.

A chiederlo è una risoluzione del consigliere (Fdi) che ricorda come “il mese scorso l’allora Direttore Scolastico Stefano Versari, ora stretto collaboratore del Ministro Bianch,i ha detto chiaramente che l’allungamento dell’anno scolastico aveva poco senso perché l’anno scolastico in didattica a distanza è stato comunque un anno di formazione per bambini e ragazzi e Confesercenti ha lanciato l’allarme sui contraccolpi per il nostro turismo regionale in caso di variazioni al calendario scolastico (posticipo chiusura anno a giugno, anticipo apertura a settembre)”.

Da qui risoluzione per impegnare la Giunta “a impedire che ci siano variazioni al calendario scolastico per gli anni  2020-2021 e 2021-2022”.

(Luca Molinari)