Meloni pazzesca: straccia Conte e ha già il fiato sul collo di Letta

è riuscita a portare Fratelli di Italia quasi tre punti sopra il M5s di cui ora è leader l’ex premier Giuseppe Conte e ora inizia la corsa per prendere al volo il Pd di Enrico Letta che è il suo prossimo obiettivo. La sorpresa arriva dal sondaggio periodico di Nando Pagnoncelli per il , che mostra un incredibile salto in avanti della Meloni, passata dal 17,2% di fine marzo al 18,9% di ora. Crollato con le cure appena iniziate di Conte il M5s, che invece nello stesso periodo è sceso dal 18 al 16 per cento, e adesso è tre punti sotto Fratelli di Italia, quarto partito ormai.

Avanza un poco il Pd cui ha dato un po’ di grinta Enrico Letta. E infatti è salito dal 20,3 al 20,9%, anche se con la Meloni il vantaggio si è ridotto da 3 a 2 punti, e adesso è nel radar della marcia pazzesca di Fratelli di Italia. Non paga invece la linea di lotta e di governo di Matteo Salvini, visto che la sua Lega è scesa dal 22,5% al 21,9%, confermandosi ancora al primo posto fra i partiti politici. Ma avanza un po’ Forza Italia, che passa dal 7,6% all’8%. Le tre liste di centrodestra insieme salgono al 48,8% e con le altre liste centriste collegate a questo punto hanno la maggioranza assoluta nel Paese. Ma non sembrano rendersene conto…