Catasto: Foti (FdI), maggioranza interessata a mercati finanziari e non a quelli rionali

“Il presidente del Consiglio Draghi è venuto in Aula a fare le pulci a Fratelli d’Italia la cui unica colpa è quella di avergli chiesto di smentire ciò che non è riuscito a smentire e cioè che la riforma del catasto porterà a maggiori tasse per i cittadini.

Nella Relazione tecnica, infatti, si legge che questa norma è coerente con le linee rivolte dalla Commissione europea e che il Consiglio dell’Ue raccomanda di compensare la riduzione fiscale sul lavoro proprio con una riforma dei valori catastali non aggiornati.

FdI ha sempre operato affinché i proletari potessero diventare proprietari: la maggioranza di governo, invece, è più interessata ai mercati finanziari che non ai mercati rionali”.

Così , vicecapogruppo alla Camera di Fratelli d’Italia intervenendo al question time.