“Prevenzione, controllo e potenziamento organici. Piacenza torni una città sicura”

“Piacenza non è una città sicura, spero che tutti, incluso il Sindaco Tarasconi così preso dai suoi caffè in giro per la città, se ne accorgano e lavorino in tal senso”. È quanto detto da , consigliere regionale Fratelli d’Italia, che esprime solidarietà agli agenti della polizia locale aggrediti unitamente alla forte richiesta per un migliore dispositivo di controllo del territorio. “Nel portare la mia solidarietà e vicinanza agli agenti aggrediti – prosegue Tagliaferri – mi trovo concorde con chi chiede che, oltre al necessario potenziamento e addestramento degli organici, si debba lavorare per prevenire i numerosi problemi economico-sociali da cui si originano le violenze, unitamente ad un migliore controllo del territorio. Non ho dubbi che Questore e Prefetto siano consapevoli delle problematiche che insistono sul territorio, spero che anche chi ricopre la carica di Sindaco la smetta con i tour elettorali e inizi sul serio ad amministrare il territorio”.