Governo: Foti (FdI): ex premier facevano piangere più che ridere

“Se il mondo ha riso dell’Italia di certo non lo ha fatto oggi ma quando c’erano ministri che si affacciavano dal balcone di palazzo Chigi stappando bottiglie e annunciando ‘urbi et orbi’ di avere abolito per decreto la povertà o, ancora, quando un ex presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, in un discorso in Aula confondeva Matteotti con Andreotti.

Per non parlare delle indimenticabili performance in inglese, da presidente del Consiglio, di Matteo Renzi che hanno dato vita a meme da ‘shock’. Anche se allora, in effetti, forse c’era più da piangere che da ridere.

Esprimo la mia vicinanza al ministro Lollobrigida che ormai non può più parlare senza che le sue parole vengano strumentalizzate estrapolandole dal contesto in cui vengono espresse”.

Così il capogruppo di Fratelli d’Italia alla Camera Tommaso Foti.