Mes, Foti rivendica la scelta: “Contrari? Dimostrazione di coerenza”

La Camera ha detto no alla ratifica del Mes, con il centrodestra che rispetta quindi una promessa fatta ai suoi elettori tempo fa. Il capogruppo di Fratelli d’Italia alla Camera dei deputati, Tommaso Foti, ha rivendicato tale scelta a Montecitorio: “Vittoria di Fratelli d’Italia che oggi alla Camera ha dato l’ennesima dimostrazione di coerenza con la votazione contraria al trattato di modifica del Mes. La maggioranza parlamentare ha votato secondo proprio coscienza nel rispetto delle posizioni altrui all’interno della coalizione. Il teatrino allestito da un’opposizione isterica è stato raccapricciante. Chi ha sfidato Fratelli d’Italia sul piano della linearità, può solamente mettere la coda tra le gambe. Primo fra tutti Giuseppe Conte, leader del Movimento 5 Stelle che, avendo bocciato il Mes oggi in Aula, ha votato contro il governo Conte II, senza tener conto di quanto aveva fatto il governo Conte I. Oggi i grillini – tuona Foti – si sono smentiti nuovamente da soli”.