Tagliaferri (Fdi): troppi ritardi nell’applicare la nuova legge sull’economia urbana

“Mancano ancora i criteri per indicare gli hub in cui svolgere i nuovi progetti a sostegno del tessuto imprenditoriale cittadino”

Individuare gli hub urbani e dare attuazione alla legge regionale per l’economia urbana varata dalla Regione Emilia-Romagna.

A chiederlo, in un’interrogazione, è Giancarlo Tagliaferri (Fdi) che ricorda come “il 3 ottobre 2023 è stata approvata da parte dell’Assemblea Legislativa della Regione Emilia-Romagna la legge regionale per lo sviluppo dell’economia urbana e alla qualificazione e innovazione della rete commerciale e dei servizi: sulla scorta delle esperienze di altre regioni, Lombardia e Veneto in primis, è nata questa nuova legge regionale che introduce il sistema degli hub urbani e di prossimità.

Purtroppo, ad oggi, a 4 mesi dall’approvazione della legge, non sono ancora stati definiti i criteri di riconoscimento degli hub, con la conseguenza che comuni, associazioni, operatori economici e cittadini abbandonano i progetti che vorrebbero realizzare”.

Da qui l’atto ispettivo per chiedere all’esecutivo regionale “quando verranno dettagliati tali requisiti per l’identificazione degli hub urbani, sulla falsariga di quanto fatto il l 28 ottobre 2009 dalla giunta della Lombardia, da parte della Giunta emiliano-romagnola, per dare finalmente applicazione alla relativa legge”.

(Luca Molinari)